Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

SMARRIMENTO

24/01/2023 @ 21:00

SMARRIMENTO

uno spettacolo scritto e diretto da Lucia Calamaro

per e con Lucia Mascino

scene e luci Lucio Diana

produzione MARCHE TEATRO

Lo spettacolo è un dichiarato elogio degli inizi e del cominciare. Di quel momento in cui la persona, la cosa, il fatto, appare o sbuca, ci incrocia insomma, creando presenza dove prima c’era assenza. In scena una scrittrice in crisi, oramai da un po’, che ha dei personaggi iniziali di vari romanzi che non scriverà mai, perché non riesce ad andare avanti.

Gli editori, per sfangare l’anticipo, le organizzano reading/conferenze in giro per l’Italia, in modo da tirar su qualche economia mentre lei non produce niente di nuovo e in un colpo solo riuscire a vendere all’uscita degli eventi, qualche copia delle vecchie opere.

Quando non si riesce a continuare, non si può che ricominciare.

BIGLIETTERIA

Abbonamento a 15 spettacoli: 255 euro platea, barcacce, palchi; 180 euro loggione.
Abbonamento a 10 spettacoli: 180 euro platea, barcacce, palchi; 130 euro loggione.
Abbonamento a 5 spettacoli: 95 euro platea, barcacce, palchi; 70 euro loggione.

Biglietti: 23 euro platea, barcacce, palchi; 18 euro loggione

Tranne:
Don Giovanni: 30 euro platea/barcacce/palchi, 20 euro loggione

Calendario Prevendite (Orario biglietteria 10-17):

Dal 19 al 21 settembre abbonamenti a 15 spettacoli vecchi abbonati.
22 e 23 settembre abbonamenti a 15 spettacoli nuovi abbonati.
Dal 26 al 30 settembre e dal 3 al 7 ottobre abbonamenti a 5-10 spettacoli (vecchi e nuovi abbonati) e prosecuzione vendita abbonamenti a 15 spettacoli per chi ne facesse richiesta.
Dall’11 ottobre vendita biglietti singoli spettacoli (anche online su www.bigliettoveloce.it e www.allive.it) e prosecuzione vendita abbonamenti a 5-10 spettacoli per chi ne facesse richiesta.

Per informazioni Tel. 0141.399057/399040

Dettagli

Data:
24/01/2023
Ora:
21:00
Categoria Evento:

Luogo

Teatro Alfieri
Via al teatro, 2
Asti (AT), 14100 Italia
Telefono:
0141.399057

Organizzatore

Teatro Alfieri